Latest Posts

La Diffusione Del Diabete A Livello Mondiale È In Continua Crescita

Workshop dei media europei sul diabete, 20 aprile 2007, Basilea

La diffusione del diabete a livello mondiale è in continua crescita

L’autogestione della malattia sta divenendo sempre più importante

Secondo le stime attuali della Federazione Internazionale sul Diabete (International Diabetes Federation, IDF), oggigiorno questa malattia colpisce oltre 240 milioni di persone in tutto il mondo, ovvero oltre il 5% dell’intera popolazione adulta globale e si prevede che entro il 2025 il numero di soggetti affetti dal diabete aumenti in modo drammatico, superando i 380 milioni. Virtualmente in ogni società sviluppata, il diabete è tra le principali cause di cecità, insufficienza renale e amputazione degli arti inferiori. Attualmente questa malattia rappresenta anche una delle principali cause di morte, dovute ai suoi effetti sulla malattia cardiovascolare (il 70-80% della popolazione diabetica muore di malattia cardiovascolare). Di conseguenza, per i diabetici, un’informazione, un’istruzione ed un supporto esaustivi restano un aspetto importante.

Il workshop dei media europei tenuto da Bayer HealthCare Diabetes Care ha offerto ai giornalisti l’opportunità di apprendere l’importanza dell’autogestione del diabete da esperti medici, sostenitori e, ancora più importante, da coloro che convivono con questa malattia. “ Come una delle più grandi aziende del mondo nel campo dell’autogestione, Bayer HealthCare Diabetes Care è impegnata nella lotta contro il diabete. Un modo per affrontare questa malattia è attraverso una maggiore consapevolezza da parte del pubblico. Siamo lieti di fornire ai giornalisti un’i nformazione e un’istruzione che rappresentano lo stato dell’arte e di incoraggiare i media a condividere queste informazioni con il proprio pubblico”, ha affermato il Dr. Roberto Parotelli, Capo della Bayer HealthCare Diabetes Care Europa.

Presentazioni da parte dei “thought leader” nel campo del diabete

Anne Marie Felton, presidente della Federazione Europea del Personale Infermieristico del Diabete (European Federation of Nurses in Diabetes) e vicepresidente della IDF ha delineato la campagna …

The Lancet Pubblica Lo Studio Record 4 Che Conferma L’efficacia Superiore Di Rivaroxaban Rispetto All’enoxaparina Nella Prevenzione Del Tromboembolismo Venoso

Prevenzione del tromboembolismo venoso in seguito a chirurgia sostitutiva elettiva totale di ginocchio

The Lancet pubblica lo studio RECORD 4 che conferma l’efficacia superiore di rivaroxaban rispetto all’enoxaparina nella prevenzione del tromboembolismo venoso

Lo studio di confronto diretto dimostra che rivaroxaban, somministrato una volta al giorno, è l’unico anticoagulante in grado di ridurre in modo significativo la percentuale di eventi di Tromboembolismo Venoso (TEV) rispetto al trattamento con enoxaparina iniettabile due volte al giorno, pur mantenendo una percentuale di emorragie maggiori analogamente bassa.

I dati dell’importante studio clinico di Fase III RECORD4 (REgulation of Coagulation in major Orthopedic surgery reducing the risk of Deep Vein Thrombosis and Pulmonary Embolism), pubblicato online il 5 maggio su The Lancet, dimostrano che il nuovo anticoagulante di Bayer rivaroxaban, orale una volta al giorno, è stato significativamente più efficace nel ridurre il tromboembolismo venoso dopo chirurgia elettiva di sostituzione totale di ginocchio rispetto a enoxaparina iniettabile due volte al giorno. Questi risultati fanno di rivaroxaban l’unico anticoagulante orale in grado di dimostrare un’efficacia superiore rispetto a enoxaparina, somministrata seguendo il regime posologico pari a 30 mg due volte al giorno, attuale standard di trattamento negli U.S.A., per la profilassi del TEV in pazienti sottoposti a sostituzione totale di ginocchio. Lo studio ha anche confermato che rivaroxaban ha mantenuto una bassa incidenza di emorragie maggiori analoga a quella osservata con enoxaparina.

Rivaroxaban viene attualmente sviluppato congiuntamente da Bayer HealthCare AG e Johnson & Johnson Pharmaceutical Research & Development, L.L.C. Questo studio fà parte del programma di sperimentazioni cliniche RECORD, che ha incluso oltre 12.500 pazienti sottoposti a sostituzione totale d’anca o di ginocchio. I dati emersi dal programma RECORD sono stati essenziali per l’a pprovazione di rivaroxaban da parte dell’EMEA nel settembre 2008 in relazione alla profilassi del TEV in pazienti adulti sottoposti a sostituzione …

Dati Positivi Di Fase Iii Del Farmaco Sperimentale Di Bayer Regorafenib Mostrano Un Incremento Significativo Della Sopravvivenza Globale

Risultati dello studio di fase III in pazienti affetti da tumore del colon-retto metastatico:

Dati positivi di fase III del farmaco sperimentale di Bayer Regorafenib mostrano un incremento significativo della sopravvivenza globale

Prima presentazione dei dati dello studio CORRECT come “Late Breaking Abstract” al Simposio di Oncologia Gastrointestinale dell’ American Society of Clinical Oncology del 2012 (ASCO-GI)

Berlino, 18 Gennaio, 2012 – Bayer HealthCare ha annunciato oggi i dati positivi sul suo farmaco sperimentale regorafenib ottenuti dallo studio di fase III CORRECT (Colorectal cancer treated with regorafenib or placebo after failure of standard therapy) che sarà presentato come late breaking abstract in una sessione orale al Simposio di Oncologia Gastrointestinale dell’American Society of Clinical Oncology (ASCO-GI) del 2012. Lo studio ha valutato regorafenib più terapia di supporto (best supportive care – BSC) verso placebo più BSC, in pazienti affetti da tumore del colon-retto metastatico (mCRC) con progressione della malattia dopo le terapie standard approvate. Lo studio ha raggiunto l’obiettivo primario di aumentare significativamente la sopravvivenza globale (OS) del 29% (HR=0.77, p=0.0052). Lo studio CORRECT ha anche raggiunto due obiettivi secondari di efficacia, mostrando un incremento significativo della sopravvivenza senza progressione di malattia (progression-free survival, PFS) (HR=0.49, p<0.000001), e un incremento significativo del tasso di controllo di malattia (disease control rate, DCR) (p<0.000001). Il tasso di risposte obiettive (objective response rate, ORR) tra i due bracci sperimentali non ha raggiunto una differenza statisticamente significativa. I dati verranno presentati all’ASCO GI a San Francisco, US, sabato 21 gennaio 2012, alle 2:30 PM – 4:00 PM Pacific Time, Level 3 Ballroom, Moscone Center West (LBA No. 385).

“Questi dati sono degni di nota, perchè dimostrano che regorafenib può stabilizzare la malattia anche in fase avanzata e prolungare la vita dei pazienti affetti da tumore del colon-retto che non hanno altre opzioni terapeutiche disponibili” …

Budget E Costi Sanitari

Il budget inglese serve a coprire tre aspetti dell’assistenza sanitaria : lo staff che lavora nello studio, una serie di servizi ospedalieri non di emergenza e le prescrizioni. I risparmi ottenuti in questi settori possono essere spostati da un settore all’altro o spesi in altro modo per migliorare l’assistenza ai pazienti.

Uno degli obiettivi dell’introduzione del budget è stato quello di fornire gli studi di incentivi per contenere la crescita nei costi delle prescrizioni. Gli studi e le ricerche dimostrano scarsi successi, tanto meno nel blocco dei costi.

La possibilità di analizzare le prescrizioni ed i costi rende questo aspetto il più semplice da studiare. Tuttavia, non c’è correlazione fra costi e qualità della prescrizione, né questi costi possono essere analizzati al di fuori del contesto globale delle risorse sanitarie . Prescrizioni inefficaci o costose senza ragione fanno impennare i costi, così come succede con l’uso appropriato di farmaci per via inalatoria nell’asma oppure di statine nella prevenzione secondaria dell’ischemia cardiaca.

Una prescrizione appropriata ed efficace possiede la potenzialità di ridurre la necessità di consulti e di ricoveri ospedalieri : l’unico studio controllato attuato sull’argomento non ha dimostrato che i medici con budget richiedessero meno consulti specialistici, il trend essendo in crescita in tutti i medici.

Negli anni 1995-1996, il 90% dei risparmi globali fra i medici con budget è avvenuto nelle spese legati agli ospedali e 81% dei reinvestimenti sono avvenuti nella dotazione degli studi, facendo mancare quindi fondi diretti al SSN. Inoltre, occorre ricordare gli enormi costi di gestione di un budget ( vedi M.D…………) : nel 1996, si sono spesi in Gran Bretagna 153 milioni di sterline !

Nel frattempo, si è verificato un grande aumento di ricoveri ospedalieri d’urgenza. Perché ? Aumento di riospedalizzazioni, cambiamenti nella gestione delle cooperative di guardia notturna, ridotta volontà di tenere …

Ipnosi, Programmazione Neurolinguistica (Pnl) Ed Erickson

this data is currently not publicly accessible.

ATTENDERE IL COLLEGAMENTO PREGO PER PNL ED IPNOSI: la programmazione neurolinguistica e l’ipnosi per il miglioramento del potenziale umano- www.neurolinguistic.com contiene informazioni ed articoli gratuiti su: ipnosi, pnl e programmazione neurolinguistica, time line, ennegramma, programmazione subliminale, rapport, ipnoterapia, tecniche per l’azienda, psicoterapia, seduzione subliminale, ipnotismo classico, ipnotismo da scena, fascinazione subliminale, psicoterapia neurolinguistica, mesmerismo, enneagramma ed ipnoterapia, simbologia comunicazionale, comunicazione analogica, ancoraggi della pnl, ipnosi istantanea, pnl ed enneagramma, le tecniche del dr. Paret etc. – www.neurolinguistic.com contiene tutto quello che potete volere conoscere al riguardo. Inoltre potrete conoscere metodi orientali di ipnotismo, seduzione subliminale a base ipnotica, vendita a base ipnotica. Il sito riporta anche articoli in inglese: neurolinguistic programming (NLP) , hypnosis, holographic and oriental hypnosis, neurolinguistic programming, hypno-rapport and subliminal hypnosis, communication, new Time Line and NLP and subliminal Time Line. subliminal nlp, nlp and communication, neurolinguistic programming of dr. Paret hypno-rapport, Bandler, Dilts, Erickson and Grinder. Quanto potete trovare nella scuola va molto oltre ai libri pubblicati di Milton Erickson, Richard Bandler, John Grinder, Dilts, di cui magari avete letto i libri -Bandler, Grinder, Dilts “Programmazione Neurolinguistica” – ed. Astrolabio — Bandler e Grinder “La Struttura della Magia” ed. Astrolabio — Bandler, Grinder “I modelli della tecnica ipnotica di Milton Erickson” ed. Astrolabio — Un sito che riporta la PNL ad un livello nuovo. Ricordiamo che la nostra scuola propone il più approfondito corso practitioner in queste materie ed è l’unica a poter portare l’allievo ai livelli trainer e master trainer. La nostra scuola non dimentica inoltre la psicoterapia e l’ipnoterapia, chiavi di accesso all’inconscio; nel campo dell’ipnoterapia si pone anzi all’avanguardia. Sul sito ISI-CNV trovate anche le ultime tecniche del dr. Paret, il quale ha realizzato un connubio tra antiche tradizioni esoteriche legate all’ipnotismo e legate alla cabala, …

Corsi Di Pnl E Ipnosi

Voglio Imparare queste materie, ma dove?

Lo scopo di questo breve articolo è aiutarvi nella scelta dei corsi di PNL di qualità che meritate.

Ricordiamo che la nostra scuola, che segue questi principi, si è classificata prima nel 1999-2000

PICCOLA GUIDA DEL CONSUMATORE PER SEGUIRE DEI CORSI DI PNL DI QUALITA’

I seminari e i trainings sono uno strumento per acquisire abilità, capacità e attitudini di valore. Poiché un training rappresenta un significativo investimento del vostro tempo e dei vostri soldi, è importante sapere come identificare i training di valore nel più breve tempo possibile.

Noi vi suggeriamo di essere un “consumatore attivo” e che voi esaminiate seminari e possibilità di training così come investighereste per l’acquisto di una casa o di un’auto. Poichè molte idee possono essere presentate in libri od articoli, un training di questo tipo può essere una maniera più costosa e lunga di acquisire lo stesso tipo di informazione.

Altri seminari forniscono agli allievi confidenza e motivazione, ma senza la competenza comportamentale di supporto. Alcuni seminari sono piacevoli, ma i partecipanti non lasciano il training con nuove capacità che possano usare. Come un concerto od un party, possono essere esperienze di valore, purché non vengano confuse con una formazione.

Come potete essere sicuri di ottenere il massimo per la vostra spesa? Qui di seguito sono alcune delle cose che noi osserviamo quando dobbiamo scegliere corsi di PNL e Ipnosi.

Speriamo che queste indicazioni possano esservi di utilità.

PRIMA DI PARTECIPARE AD UN TRAINING:

Esperienza sensoriale: trovate una maniera di acquisire un’esperienza di prima mano del training prima di iniziarlo. Una lezione gratuita è la migliore maniera. Un videotape recente è la seconda scelta. Se non è disponibile, un’audiocassetta vi potrà dare almeno un’esperienza uditiva del training.

Se addirittura un training vi da la possibilità di partecipare …

Pnl E Modellamento

ALCUNE INFORMAZIONI SULL’ISI-CNV

Registrato presso il MINISTERO DEL LAVORO francese come “Organismo di Formazione Permanente” – Referente per l’Italia delle più importanti organizzazioni internazionali del settore, tra cui le americane NGH e NFNLP – collegato all’Associazione Europea di PNL e dell’Associazione Europea di Psicoterapia neurolinguistica. Allievi : professori di scuole universitarie e post universitarie, psicoterapeuti, medici, imprenditori, atleti di alto livello. Data la didattica ben superiore agli standard internazionali e che nasce dalla sinergia di più scuole, tramite l’ISI-CNV è possibile aderire alle principali associazioni operanti nel settore, dando quindi al proprio titolo di formazione nella materia una valenza più piena. Inoltre gli attestati ISI-CNV hanno in Francia valore ufficiale di Formazione Professionale.

www.neurolinguistic.com: il sito che cerca di portare informazioni scientifiche ed approfondite su: ipnosi, PNL (programmazione neurolinguistica), EMDR, Time Line, Ennegramma, tecniche di Pnl Modellamento, psicologia del rapport, programmazione neurolinguistica per l’azienda, psicologia e psicoterapia, il potere della seduzione subliminale, psicologia e segreti dell’ipnotismo da scena, ipnosi istantanea, PNL ed enneagramma, comunicazione con cabala ed enneagramma, le tecniche del dr. Paret etc. – www.neurolinguistic.com contiene tutto quello che potete volere conoscere al riguardo delle tecniche mentali e come utilizzarle professionalmente.…

Stop Al Fumo In Auto Con Bambini

Stop al fumo in auto con bambini

da oggi scattano le nuove norme: immagini choc sui pacchetti, divieto nei pressi di scuole e ospedali

ROMA Immagini choc sui pacchetti di sigarette, stretta sulla vendita ai minori, abolizione dei pacchetti da dieci, e poi divieti di fumo in auto con minori e all’ aperto nelle pertinenze di scuole e ospedali, addio agli aromi come mentolo e vaniglia. Sono alcune delle novità contenute nel decreto legislativo sui tabacchi, che recepisce l’ analoga direttiva del Parlamento Europeo, pubblicato il 18 gennaio in Gazzetta Ufficiale. I vari articoli del provvedimento saranno applicati progressivamente, a partire da oggi, 2 febbraio. Ecco le principali norme introdotte. Avvertenze relative alla salute sui pacchetti, con grandi scritte ma soprattutto una fotografia a colori, da attingere da un allegato al decreto, che raffigura gli effetti shock del fumo sulla salute. Inoltre viene riportato il numero verde per smettere di fumare: il tutto deve occupare almeno il 65% della superficie del pacchetto. E ancora: vietato fumare all’ aperto nei pressi di scuole, ospedali, università. Vietato inoltre in macchina, sia per il conducente che per i passeggeri, se a bordo ci sono minori o donne in gravidanza. Ci sarà una stretta sulla vendita ai minori: chiunque trasgredisce al divieto viene sanzionato con una multa da 500 a 3.000 euro, e gli viene sospesa la licenza per 15 giorni In caso di recidiva la multa sale da 1.000 a 8.000 euro, e la licenza viene revocata. Vietato l’ inserimento nel tabacco di additivi quali vitamine, caffeina o taurina, e aromi caratterizzanti. Capitolo sigarette elettroniche: obbligatoria una notifica al ministero della Salute da parte dei produttori, che contenga l’ elenco di tutti gli ingredienti contenuti nel prodotto, i dati tossicologici, la descrizione del processo di produzione, ecc. Mentre con le ricariche va allegato …

Rapporto Tra Esoterismo E Psicologia

RAPPORTO TRA ESOTERISMO E PSICOLOGIA

Di BEATRICE GIRARDI

Per esprimere con una parola “l’Esoterismo” , con la consapevolezza che sto ora utilizzando per comunicare e con la premessa che essa stessa è in continua evoluzione come per tutti gli esseri esistenti e di conseguenza anche il linguaggio che utilizziamo, allora in questo momento mi esprimerò in questi termini: “l’Esoterismo” è quel movimento energetico che si esprime attraverso quella parte dell’esistenza che con un termine fittizio chiamo Es , o campo energetico disponibile , o come dice il Chopra, tutto quantico , il quale a specchio col Se o concretizzazione fisica dell’energia stessa , dà un’unica cosa: l’ es-istenza .

Alcuni testi religiosi descrivono l’esoterismo come quella serie di fenomeni che collegano l’anima al corpo, ma anche che permettono alle persone di contattare energie superiori per ottenere risorse positive o negative a seconda delle pratiche religiose che vengono effettuate e quindi a seconda degli scopi da loro perseguiti. L’esoterismo diventa tale, dal nome che etimologcamente porta in sé cioè: Visto dall’interno .

Questo termine veniva usato per descrivere le poche persone, esoterici ai quali Aristotele dava alcuni dei suoi insegnamenti, i pochi che lui considerava potessero comprenderli, rispetto agli Essoterici , cioè coloro che potevano rappresentare l’esperienza pubblica. Da qui infatti poi gli esoterici divennero anche i pochi iniziati ad alcune sette religiose, ed esoterico diventava un prodotto misterioso, inconprensibile ai più.

La stimolazione data dall’ Es (corpo eterico) al se umano (corpo fisico), e la cooperazione fra i due nella manifestazione del prodotto risultante, porta gli uomini a razionalizzare o tentare di capire concetti che permettono loro di avere la percezione di sé stessi fisicamente e tanto più si avvicinano a capire sé stessi come manifestazione fisica dell’energia, ( prodotto risultante), tanto più scoprono l’energia stessa, e, che questo sé …

Nel 1985, In Norvegia, Il Ministero Della Sanità E Degli Affari Sociali Ha Riconosciuto La Medicina Di Famiglia Come Specialità

Francesco Carelli, Direttore Accademia Italiana dei Medici di Famiglia

Nel 1985, in Norvegia, il Ministero della Sanità e degli Affari Sociali ha riconosciuto la Medicina di Famiglia come specialità. Lo sviluppo e l’attuazione del programma furono affidati all’Associazione Medica Norvegese e, ora, circa la metà dei Medici di Famiglia norvegesi sono qualificati come specialisti. La specialità non è obbligatoria per lavorare, ma vi sono considerevoli incentivi economici ( il pagamento per consultazione risulta maggiore del 40 per cento circa ).

Il programma di certificazione consiste di

. Training nello studio

Per essere autorizzati ad esercitare come medico tutti devono svolgere un internato della durata di un anno e mezzo. L’internato consiste di un anno in ospedale e sei mesi come tirocinante presso un medico di famiglia. Solo dopo questo periodo, si può iniziare il vero programma di Scuola di Specialità.

. Programma di training a gruppi ( due anni )

Questa parte è probabilmente quella di maggiore successo del programma. Gruppi di Medici di Famiglia, che lavorano nella stessa area geografica, si incontrano regolarmente ogni due settimane per sessioni di tre ore. Ogni gruppo ( costituito da due a dieci partecipanti ) è diretto da un trainer adibito e istruito specificamente. I tirocinanti stessi sono incaricati di fare ricerca bibliografica e di tenere relazioni nelle 40 riunioni. Le riunioni si occupano di aspetti clinici e teorici della medicina di famiglia, e si avvalgono come ausilio di base di un manuale specifico.

. Training in ospedale ( un anno )

A questo training viene data meno importanza perché si pensa sia più utile il periodo svolto nello studio del medico di famiglia. I medici che hanno studiato negli ospedali trovano che le malattie sul territorio sono differenti, i tempi delle visite più corti e il livello tecnologico può sembrare inadeguato. L’anno …

Archivio Fotografico: Induzione Trance Profonda

— analisi delle fotografie a cura di Tristano Ajmone, ricercatore presso l’ISI-CNV —

Induzione della Trance Ipnotica Profonda

In questa foto potete vedere l’ipnotista durante il processo di induzione di uno stato di trance ipnotica profonda. La foto è stata scattata durante un esercizio di ipnosi ai corsi estivi dell’ISI-CNV.

Si notino i seguenti dettagli:

Nonostante il soggetto ipnotico abbia gli occhi chiusi avverte il passaggio della mano in prossimità del volto. Questa percezione tattile coinvolge una moltitudine di processi sensoriali, tra cui i processi termosensoriali della cute, il gioco di ombre, ecc. L’operatore non annuncia verbalmente il passaggio della mano in prossimità del volto.

Il soggetto sta deglutendo, un chiaro segnale di abbandono allo stato di trance. L’atto di deglutizione può essere evinta dalla posizione del pomo d’adamo (il quale si presenta sporgente e contratto, i posizione abbassata rispetto alla norma) e dalla sporgenza del labbro inferiore rispetto a quello superiore. L’operatore è attento a questi microsegnali corporei e calibra il suo intervento su di essi. Il movimento della mano è meticolosamente rapportato alle risposte non verbali del soggetto — la velocità del movimento, la vicinanza al volto, ecc. In contemporanea l’operatore opera ancoraggi al fine di catturare i momenti significativi degli stati mentali associati all’induzione, al fine di sfruttarli nelle fasi sucessive tramite reiterazione.

La tensione delle mani indica che il soggetto non è ancora entrato in una fase di trance omogenea, l’induzione ipnotica catturata in questa foto è infatti in fase iniziale. In seguito, il soggetto si lascerà andare completamente, rilassando tutto il suo corpo.

Il soggetto respira di pancia. Questo è indice di uno spostamento dell’attenzione verso i sistemi cenestesici. Il soggetto sta dunque esperendo delle forti sensazioni riguardo l’induzione in corso.

La postura del soggetto è altamente simmetrica, questo indica uno stato di rilassamento non …

La Fda Approva L’estensione Delle Indicazioni Di Campath® Al Trattamento Di Prima Linea Della Forma Principale Di Leucemia Nell’adulto

Leucemia linfocitica cronica a cellule B

La FDA approva l’estensione delle indicazioni di Campath® al trattamento di prima linea della forma principale di leucemia nell’adulto

I dati degli studi hanno dimostrato una migliore sopravvivenza libera da progressione con Campath®

Berlino, 20 settembre 2007 – Bayer Schering Pharma AG, Germania e Genzyme Corp., USA, hanno annunciato oggi che la Food and Drug Administration (FDA) ha approvato la domanda di registrazione per prodotti biologici supplementare (sBLA, supplemental Biologics License Application) per Campath® (alemtuzumab) e ha concesso l’approvazione regolare di Campath® in monoterapia nel trattamento della leucemia linfocitica cronica a cellule B (LLC-B). Inizialmente Campath® è stato approvato nel 2001 mediante procedura di approvazione accelerata per il trattamento della LLC-B in pazienti in trattamento con agenti alchilanti e non responsivi alla terapia con fludarabina. L’FDA ha stabilito che i risultati degli studi presentati nella sBLA soddisfano l’impegno di verifica post-marketing dei benefici clinici. Un’estensione delle indicazioni ad includere il trattamento di prima linea è attualmente oggetto di esame in Europa.

“Campath® costituisce chiaramente un importante monoterapia per il trattamento di prima linea della LLC,” ha affermato Peter Hillmen, Mb, ChB, dell’Ospedale Generale di Leeds, , Gran Bretagna, e ricercatore responsabile dello studio pivotale di confronto tra Campath® e clorambucile. “Siamo entusiasti perché stiamo entrando in un’epoca in cui la nostra migliorata conoscenza della LLC, insieme a test di laboratorio più avanzati e alle opzioni terapeutiche mirate come Campath®, hanno modificato drasticamente l’approccio al trattamento di prima linea in questo tipo di leucemia.”

Campath® agisce in un modo completamente diverso rispetto alla chemioterapia ed è il primo e unico anticorpo monoclonale approvato dall’FDA per il trattamento della LLC-B.

“Siamo entusiasti del fatto che Campath® possa ora essere impiegato negli Stati Uniti per trattare i pazienti in una fase più precoce della malattia”, ha dichiarato …

Milton Erickson E L’ipnosi

ALCUNE INFORMAZIONI SULL’ISI-CNV

Registrato presso il MINISTERO DEL LAVORO francese come “Organismo di Formazione Permanente” – Referente per l’Italia delle più importanti organizzazioni internazionali del settore, tra cui le americane NGH e NFNLP – collegato all’Associazione Europea di PNL e dell’Associazione Europea di Psicoterapia neurolinguistica. Allievi : professori di scuole universitarie e post universitarie, psicoterapeuti, medici, imprenditori, atleti di alto livello. Data la didattica ben superiore agli standard internazionali e che nasce dalla sinergia di più scuole, tramite l’ISI-CNV è possibile aderire alle principali associazioni operanti nel settore, dando quindi al proprio titolo di formazione nella materia una valenza più piena. Inoltre gli attestati ISI-CNV hanno in Francia valore ufficiale di Formazione Professionale.

www.neurolinguistic.com: il sito che cerca di portare informazioni scientifiche ed approfondite su: ipnosi, PNL (programmazione neurolinguistica), EMDR, Time Line, Ennegramma, tecniche di Milton Erickson, psicologia del rapport, programmazione neurolinguistica per l’azienda, psicologia e psicoterapia, il potere della seduzione subliminale, psicologia e segreti dell’ipnotismo da scena, ipnosi istantanea, PNL ed enneagramma, comunicazione con cabala ed enneagramma, le tecniche del dr. Paret etc. – www.neurolinguistic.com contiene tutto quello che potete volere conoscere al riguardo delle tecniche mentali e come utilizzarle professionalmente.…

La Ricertificazione Dei Medici Di Famiglia

LA RICERTIFICAZIONE DEI MEDICI DI FAMIGLIA

Francesco Carelli, Direttore Accademia Italiana dei Medici di Famiglia

La certificazione e ricertificazione del possesso di titoli culturali e professionali acquisiti nel tempo serve, per chi lo voglia, per godere credito presso la società, le commissioni, le istituzioni nazionali e internazionali, per creare un curriculum di carriera che porti a spazi e tempi protetti per studio e ricerca. Per sé stessi e per rispetto verso sé stessi.

Non è più possibile accettare l’idea che esistano medici inadeguati e che questi siano poi retribuiti esattamente come chi, invece, investe grandi quantità di energia e di denaro nella propria professionalità.

Spendere non vuole dire solo attrezzature, ma studi, ricerche, corsi, iniziative sul territorio, perché più attrezzature non significano maggiore bravura ( il rapporto medico-paziente è fatto soprattutto di ascolto ) .

Tutto ciò può cambiare la qualità della nostra vita professionale, non più gestita e ritmata dalle Autorità Sanitarie Locali con “aggiornamenti” che non sono mai piaciuti, e non più “usata” dalla utenza – burocrazia, ma ricercati per conoscenza di qualità certificata, e, per questo, consapevolmente non cancellabili a piacimento.

Gli obiettivi di una ricertificazione periodica mirano ad incoraggiare i medici a rispettare i cambiamenti che avvengono nella società e a integrarli nel rinnovamento del loro lavoro professionale, così come a dare merito ai medici che rispondono a standard nazionali di competenza e capacità.

E’ importante che questi standard siano sufficientemente rigorosi per distinguere realmente i meritevoli.

L’American Board delle Specialità Mediche riconosce un limite di validità dei certificati variabile fra sette – otto anni. I medici di Famiglia norvegesi ( vedi M.D. 1998 ; 28. :…..) hanno un sistema articolato quinquennale e anche su quello si è basata la filosofia di riaccreditamento dell’Accademia Italiana dei Medici di Famiglia.

Louis Weed ( BMJ, 1997 ;315 :231-5) …